I nostri valori

Ci volevano fede e coraggio, per affidare al mare una barca carica di progetti, e immaginare che potesse giungere fino a noi ancora avida di futuro, dopo più di trenta anni di navigazione.

Mettersi insieme è un inizio, rimanere insieme è un progresso, lavorare insieme è un successo  
(Henry Ford)

Ciò che negli anni  ’80  sembrava il sogno di pochi lungimiranti sambenedettesi, si è dimostrato un azzardo che ha dato i suoi frutti: rilanciare la locale sezione della Lega Navale Italiana, avviata  nel 1957, e farla divenire è una prestigiosa associazione sportiva cittadina, che si distingue particolarmente per l’attenzione formativa rivolta ai giovanissimi, con il preciso intento di avviarli all’agonismo nel modo giusto.

La Lega Navale Italiana rappresenta, infatti, la sintesi di due istanze da sempre presenti nella componente più dinamica della comunità sambenedettese: da un lato il desiderio di divertirsi con intelligenza, dall’altro l’esigenza morale di garantire ai giovani la possibilità di avvicinarsi allo sport in una realtà aperta, che si confronta ogni giorno con i problemi della Città.

Non è semplice gestire una associazione sportiva che vanta circa 400 tesserati, attivi in diverse discipline nautiche: vela, canottaggio, canoa, nuoto, pesca sportiva, apnea; ma sessanta anni di storia ci danno la forza per guardare lontano con fiducia.

Siamo riconoscenti a tutti i Soci, i professionisti, gli imprenditori che ci hanno sempre aiutato, alle istituzioni pubbliche per averci sostenuto con stima e contributi; rendiamo omaggio alla città di San Benedetto del Tronto, ai suoi abitanti ed alle sue vicende delle quali ci sentiamo parte non trascurabile.

Nel corso degli anni la Lega Navale Italiana di San Benedetto del Tronto ha realizzato un percorso di apertura alla città, al territorio, a tutte quelle realtà, circoli, associazioni, enti, che insieme a noi condividono lo spirito e i valori  della gente di mare, solidarietà, amicizia, rispetto, lealtà, responsabilità.  

Cercando ispirazione nel nostro antico patrimonio di valori abbiamo cercato fin qui di coniugare la passione per gli sport nautici con l’attenzione per il territorio, sotto l’aspetto sia ambientale che artistico e culturale.

La nostra ambizione è di essere punto di riferimento non solo per tutti coloro che, in mare, praticano attività ludiche e sportive, agonistiche e non; ma anche e soprattutto essere presenti in tutti quei luoghi, istituzionali e non, dove viene promosso lo studio e la conoscenza dei problemi marittimi, con un’attenzione speciale alle problematiche dei lavoratori del mare. 

In questa logica abbiamo stretto forti legami con Amministrazione Comunale e la Capitaneria di Porto cercando sempre di mettere in campo spirito di servizio e volontà di collaborazione e celebrato diversi gemellaggi con alcune associazioni che operano nel nostro territorio: Associazione Pescatori Sambenedettesi, Ente Parco la Sentina,  Associazione Nazionale Marinai d’Italia, Associazione Pescatori Martinsicuro, collaboriamo con ACLI, UISP, Lega Ambiente, CSI  da sempre impegnati come noi nella tutela dell’ambiente e nella diffusione e difesa della  cultura dello sport e del mare.  

Denominatore comune delle nostre iniziative è l’incontro degli appassionati del mare con l’arte, la cultura, e le bellezze naturalistiche presenti nel nostro territorio, a coerenza della nostra mission rivolta alla diffusione, soprattutto tra i più giovani, di una nuova consapevolezza ambientalistica, incentrata in particolare sul rispetto e la cura del nostro fragile ecosistema marino e costiero.

Ispirandoci, infatti, all’antico e solido patrimonio valoriale dei padri fondatori della nostra Associazione, la nostra Sezione ha sempre messo in cima alla propria attività sociale l’attenzione verso il mondo giovanile, consapevoli del valore educativo e formativo che il mare è sempre riuscito a trasmettere a tutte le generazioni. Con questo spirito la L.N.I. porta il mare nelle scuole e le scuole al mare, e incontra ogni anno centinaia di studenti di ogni ordine e grado.

Coerentemente con questo indirizzo la nostra Sezione si rivolge anche e soprattutto alla componente più debole e bisognosa di attenzione del mondo giovanile, mettendo in cantiere progetti sportivi di inclusione per ragazzi portatori di disabilità intellettivo-relazionale e /o fisica.

Al centro di questi progetti solidali noi collochiamo la visione della persona con disabilità come portatore di istanze, bisogni, desideri, aspirazioni al pari di tutti gli altri individui e quindi anche del bisogno, spesso inaccessibile, di fruire di un’attività sportiva in mare.

RICONOSCIMENTI ISTITUZIONALI PER MERITI SPORTIVI

  • Nel 2017 il CONI ha conferito alla Sezione la “STELLA DI BRONZO”
  • Nel 2018, in occasione dei 130 anni della FIC (Federazione Italiana Canottaggio) la Sezione ha ricevuto il “DIPLOMA D’ONORE”
  • Nel 2018 il CONI  ha conferito alla Sezione la “STELLA AL MERITO SPORTIVO” per la pluridecennale attività e l’instancabile azione di diffusione e promozione degli sport nautici