Trofeo Regioni 2019

Trofeo delle Regioni 2019 Canottaggio

Pusiano 22 settembre 2019. È ancora La Lega Navale Italiana San Benedetto del Tronto a rappresentare in larga misura la Regione Marche al Trofeo delle Regioni disputato nel weekend sulle acque del Lago di Pusiano in provincia di Lecco.

Il Trofeo delle Regioni conclude la stagione agonistica remiera con una disputa tra equipaggi regionali, cui la Lega Navale Italiana San Benedetto del Tronto ha contribuito con alcuni atleti della sua squadra agonistica giovanile.

Il tecnico Gianni Meo ha risposto all’appello della Delegazione Regionale Marche della Federazione Italiana Canottaggio ed ha allestito un quattro di coppia interamente Lega Navale Italiana San Benedetto del Tronto nella categoria ragazzi con: Francesco Gazzoli, Marco Bevilaqcua, Davide Travaglini e Stefano Albini.

Ha invece selezionato Francesca Fattorelli ed Arianna Meo per partecipare con altre due atlete della Canottieri Pesaro alla gara del quattro di coppia categoria ragazze, mentre Lorenzo Giobbi è stato selezionato per partecipare con un’atleta della Canottieri Pesaro alla gara del doppio categoria cadetti.

Dunque 7 atleti su 10 che hanno difeso con grande entusiasmo e determinazione i colori della rappresentativa regionale in una manifestazione che ha richiamato diverse centinaia di atleti.

La Lega Navale Italiana San Benedetto del Tronto torna a casa avendo conquistato un quarto posto con il quattro di coppia femminile ed un sesto posto con il quattro di coppia maschile, mentre il doppio cadetti maschile ha lottato fino alla fine per conquistare la qualifica in una semifinale agguerritissima cui hanno preso parte gli equipaggi poi dimostratisi i più forti nella finale di specialità.

Il giovane Lorenzo Giobbi però ha avuto la soddisfazione di rifarsi conquistando un brillantissimo quarto posto, sfiorando di poco il podio, nella gara del singolo cadetti, prevista dal programma del Meeting Nazionale riservato agli atleti delle categorie allievi e cadetti.

Il Trofeo delle Regioni chiude una intensa stagione agonistica in acqua per la squadra giovanile guidata dal tecnico Gianni Meo che sottolinea

grande soddisfazione innanzitutto per la costante presenza ed entusiasmo dei giovani atleti negli allenamenti e nelle manifestazioni a calendario, in secondo luogo per il numero crescente di atleti, tanto che oggi la squadra è composta da una ventina di atleti dai 10 ai 18 anni, molti dei quali praticanti con grande passione  da diversi anni la disciplina del canottaggio, infine per il riscontro positivo delle famiglie che riconoscono il valore educativo del canottaggio per lo sviluppo non solo atletico dei propri figli

Si unisce a tali considerazioni Riccardo De Falco, Delegato Regionale Federazione Canottaggio e Consigliere per lo Sport Lega Navale Italiana San Benedetto del Tronto

questi ragazzi che praticano con passione ed umiltà il canottaggio siamo convinti siano il traino per generazioni di appassionati di questa meravigliosa disciplina, ideale per una città come San Benedetto del Tronto che dal mare trae tante soddisfazioni, l’entusiasmo di questi ragazzi rende orgogliosi tutti soci della locale sezione della Lega Navale Italiana